Cascina Arzilla

Cascina Arzilla è uno dei primi beni confiscati al nord Italia e rappresenta, dal 2004,  una sfida avvincente per l’Associazione e il Comune di Volvera: restituire alla collettività un bene appartenuto alla mafia per trasformarlo in un luogo di legalità e impegno collettivo.

La Cascina, dedicata a Rita Atria e Antonio Landieri, due giovani vittime innocenti di mafia, ospita percorsi di educazione alla legalità e campi di Estate Liberi.