Stella Popolare

Stella Popolare” è un progetto educativo extra-scolastico diffuso sul quartiere di Barriera di Milano di Torino, realizzato dall’Associazione Acmos e la Ong LVIA, finanziato dalla Fondazione Specchio dei Tempi.

 
Il territorio si caratterizza per una forte presenza di bambini e ragazzi che vivono situazioni di disagio sociale, culturale e soprattutto scolastico. In particolare si riscontra da parte delle famiglie la difficoltà nel sostenere il percorso di crescita dei propri figli, soprattutto nel contesto scolastico e nel ricercare e valorizzare le risorse presenti nel territorio volte a favorire processi di integrazione e crescita. Inoltre si tratta di un contesto territoriale dove la sfida della coesione sociale è messa alla prova da una percezione diffusa tra gli abitanti di una presenza di criminalità giovanile che genera senso di insicurezza e ostilità e dalla presenza di una diversità culturale data dalla forte immigrazione.

 

 

Grazie all’esperienza maturata dai due enti presso il quartiere dell’ex Moi con il progetto “Il villaggio che cresce”, è nata l’esigenza di portare anche su Barriera di Milano dei percorsi per i giovanissimi, volti non solo a sostenerli nei percorsi scolastici e di crescita, ma anche e soprattutto nel lungo periodo, a superare situazioni complesse di disagio sociale. “Stella Popolare” parte dall’animazione dei giardini Saragat con l’intento di aggregare dei gruppi di ragazzi nella fascia 6-14 anni. A queste prime attività ludiche sono seguiti i pomeriggi di aiuto compiti.

 

Il progetto prevede inoltre specifici laboratori finalizzati all’inclusione sociale, una o due volte al mese che si focalizzano sull’arte, la musica, il teatro e lo sport. “Stella Popolare” si caratterizza infatti per essere un progetto diffuso sul territorio di Barriera, sfruttando le progettualità già poste in essere dalla stessa associazione: punti di riferimento saranno infatti il Performing Media Lab, bene confiscato alle mafie in via Salgari dove si svolgeranno le attività artistiche, e il campo da calcio di via Oxilia, gestito dal progetto Calcio Sociale, il lavoro di educazione musicale e teatrale svolto in collaborazione con l’associazione Orme.

Gli obiettivi

L’obiettivo generale del progetto è quello di accrescere il benessere diffuso di bambini e preadolescenti del territorio, sostenendoli principalmente nel percorso scolastico attraverso il potenziamento delle competenze e delle capacità di studio, prevenendo dunque situazioni di abbandono, e nel percorso di crescita nel suo complesso, attraverso lo sviluppo della socialità, l’aumento delle competenze relazionali e una efficace gestione delle emozioni che permette di prevenire situazioni di bullismo o di isolamento.

Sul lungo periodo il progetto si propone dunque di avere un impatto positivo sugli adolescenti e su tutto il territorio ed in particolare puntando alla riduzione delle situazioni di marginalità e di povertà culturale, prevenendo situazioni di criminalità giovanile e aumentando la coesione sociale, grazie anche allo stretto rapporto con le famiglie.


Contatti

Sede del progetto: via Leoncavallo n. 27, Torino Mail: stellapopolare.to@gamil.com
Facebook di Stella Popolare
Responsabile progetto
Luisa Pignata 333 4541879 mail: luisa.pignata@acmos.net
Rapporto con le scuole Giorgia Beccaria 342 6747820  – Serena Olivetti 349 2115480